Alder Lake-H P e U: la dodicesima generazione Mobile

Intel

Alder Lake-H P e U

Alder Lake-H P e U: la dodicesima generazione Mobile

È una versione chiave per Intel e, molto più specificamente, per Alder Lake, la sua dodicesima generazione.

E succede così che il suo ben più che considerevole esordio con Alder Lake-S, ha approfittato del CES 2022 per mostrarci una pletora di famiglie rivolte a più segmenti di mercato, con processori che coprono una gamma straordinariamente ampia, garantendo così che individui come gli assemblatori avranno sempre un chip adatto a ciò di cui hanno bisogno per ogni termine di sistema che desiderano assemblare.

E anche  Per quanto riguarda i laptop, oggi abbiamo visto tre nuove serie:

Alder Lake-H (uno con il moltiplicatore sbloccato),

Alder Lake-P e Alder Lake-U, che portano ciascuna delle novità dell'architettura della dodicesima generazione a un fantasma che va dalle apparecchiature da gioco, di cui si stima sempre la più notevole performance praticabile, a risoluzioni di mobilità molto più leggere ed efficienti in termini di autonomia.

In ognuno dei casi, ovviamente, approfittando delle novità, per quanto riguarda la sua architettura, di Lago di ontano.

Alder Lake-H, P e U: la dodicesima generazione che fa di tutto per i laptop

E il focus è, ovviamente, sulla famiglia H, il top di gamma in termini di prestazioni, ed è da lì che troveremo le patatine fino a 14 core e 20 thread (sei core ad alte prestazioni e otto core ad alta efficienza), con una continuità massima fino a cinque gigahertz, 24 megabyte di cache L3 e tutto con un consumo di base (senza turbo) solo 45 watt.

In altre parole, cosa ci fornisce, nello specifico, il chip Intel Core i9-12900H, di cui oltre a questo potremo ottenere anche una versione con il moltiplicatore sbloccato, il Core i9-12900HK, che ci permetterà di mettere al massimo le sue prestazioni.

Con questi 2 modelli presenti nella gamma e rappresentanti della famiglia i9, l'iniziativa prosegue con altri tre chip Core I7, 2 dei quali con informazioni abbastanza vicine a quelle dei 2 i9 (i7-12800H e anche i7-12700H) e un terzo, l'i7-12650H, con dieci core (sei prestazioni e 4 efficienza) e 16 thread, che possiamo chiamare il punto medio di Alder Lake-H.

E come "punto di ingresso" (e lo metto tra virgolette perché teniamo presente che stiamo parlando dell'iniziativa ad alte prestazioni di Intel per laptop con Alder Lake) possiamo trovare tre processori Core i5: l'i5-12600H e anche l'i5-12500H, entrambi con 12 core (4 per le prestazioni e 8 per l'efficienza) e 16 thread, 18 megabyte di cache L3 e fino a 4,5 gigahertz, e The Chiude la lista il Core i5-12450H, che ha otto core (4 per le prestazioni e 4 per l'efficienza), arriva fino a 4,4 gigahertz e ha 12 megabyte di cache L3.

Alder Lake-H, P e U: la dodicesima generazione che fa di tutto per i laptop

Per tutti coloro che cercano un punto molto più intermedio tra prestazioni e consumi, l'iniziativa è Alder Lake-P, una famiglia di patatine con un consumo base di 28 watt e dove il top di gamma è l'Intel Core i7-1280P, con 14 core (sei prestazioni e otto efficienza) per un totale di 20 thread, con la possibilità di raggiungere una continuità di 4.8 gigahertz e con 24 megabyte di cache L3.

Con Alder Lake-P, come puoi vedere nella tabella sottostante, l'iniziativa di Intel sono tre integrati i7, 2 i5 integrati e un Core i3 con la possibilità di scalare fino a 4,4 gigahertz.

Alder Lake-H, P e U: la dodicesima generazione che fa di tutto per i laptop

Laptop con una durata della batteria di riserva di dieci ore? Laptop ultraleggeri e di piccolo formato con prestazioni ottimali ma, soprattutto, con grande efficienza? La risposta della dodicesima generazione a queste affermazioni è senza dubbio Intel ontano Lake-U, una famiglia che si distribuisce in parallelo in 2 enormi blocchi in base al loro consumo base, 15 e 9 watt, in cui, oltre a questo, possiamo trovare anche rappresentanti delle storiche ma ancora attuali famiglie Celeron e Pentium.

Alder Lake-H, P e U: la dodicesima generazione che fa di tutto per i laptop

Alder Lake-H, P e U: la dodicesima generazione che fa di tutto per i laptop

Alder Lake-H: Le novità della nuova generazione

Ogni volta che si parla di una generazione esclusiva, non poche persone condensano il discorso in performance. Ed è comprensibile, ovviamente, visto che la solita cosa è aspettare un salto importante in questo senso.

E dopo il molto difficile che AMD stava facendo (e continua a fare), era necessario che Intel arrivasse al tavolo, cosa che senza dubbio ha fatto con Lago di ontano, come abbiamo visto mesi fa con la famiglia S.

Tuttavia, parlare solo di prestazioni significa rimanere con un approccio tremendamente semplicistico, poiché l'utente non solo vive in gigahertz, è anche essenziale che, dalla sua mano, diffusione di nuove tecnologie, come i progressi che migliorano le prestazioni e che facilitano una visione esclusiva del futuro.

E succede così che senza di essa, senza evoluzione, potremmo ancora utilizzare piattaforme stupide collegate a enormi server su cui cadrebbe tutto il lavoro pesante.

Alder Lake-H: Le novità della nuova generazione

A questo proposito, attraverso Lago di ontano è arrivato un colossale gruppo di notizie, che la famiglia H sfrutta al meglio.

Il principale, senza dubbio, lo è architettura ibrida, un modello che conosciamo dai chipset ARM, ma a partire dal pianeta x86 tramite Intel.

Questo modello, notevolmente più malleabile ma anche molto più complesso, è gestito grazie alla tecnologia Direttiva Intel Thread, che agisce condividendo il lavoro in modo capace, non solo per migliorare le prestazioni, ma anche l'efficienza del sistema.

Alder Lake-H, P e U: la dodicesima generazione che fa di tutto per i laptop

In questo modo, con ognuno di questi aggiornamenti, come ci ha detto Intel Le prestazioni di Alder Lake-H si classificherebbero come il vincitore assoluto quando si tratta di interfaccia mobile intelligente, avanzando non solo (e come ci si poteva aspettare) il suo predecessore, ma piuttosto anche quelli integrati da AMD e Apple, come potete vedere nel grafico in alto, dove viene eguagliato il range massimo di questa nuova generazione, il Core i9 -12900HK, di cui vi abbiamo parlato all'inizio di questo prodotto, con l'Apple M1 Max annunciato lo scorso ottobre, e con l'AMD Ryzen 9 5900HX, la gamma massima di AMD per laptop.

Intel Evo: Alder Lake raggiunge anche la certificazione Intel

Mentre la potenza è da ritrovare in ogni singolo chip Alder Lake, grazie al debutto dell'architettura ibrida, La certificazione Intel Evo è paradigmatica in questo senso, dal momento che tutti gli elementi dei sistemi che optano per esattamente lo stesso devono soddisfare una sequenza di condizioni che assicurano che non stiamo parlando solo di laptop, ma piuttosto di risoluzioni progettate pensando alla mobilità.

Nella terza iterazione della certificazione, possiamo trovare un elenco di requisiti davvero rigoroso, e da cui si possono evidenziare i seguenti elementi:

  • Impiego di SoC Alder Lake.
  • Connettività Intel WiFi 6E.
  • Sistema di riduzione attiva del rumore
  • Fotocamera Full HD.

Tutto quanto sopra, ovviamente, più i severi requisiti di cui sopra, relativi alla durata della batteria, alla capacità di avvio istantaneo e alle capacità di ricarica rapida, ad esempio.

Oltre a questo, tra le novità molto più interessanti c'è l'arrivo di informazioni rivolte ai gadget con schermi pieghevoli, un mercato che sta esplodendo nell'ecosistema degli smartphone, e non dovrebbe volerci molto tempo per raggiungere il mondo dei laptop.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.