Suggerimenti per WhatsApp

Suggerimenti per WhatsApp 2022

Suggerimenti per WhatsApp

Suggerimenti per WhatsApp

Dieci consigli per diventare uno specialista!

WhatsApp è, di per sé, l'app di posta istantanea molto più famoso ed essenziale in tutto il mondo. La sua popolarità è così enorme che è riuscita persino a farsi strada negli smartphone delle persone anziane, e questo ha avuto un impatto molto positivo nella maggior parte delle situazioni, dal momento che hanno scoperto un modo esclusivo di stare in contatto con i propri conoscenti intimi e di socializzare .

Usarlo è davvero molto semplice, la nostra piattaforma di lavoro WhatsApp è sviluppata, fin dalle origini, in modo che chiunque possa godersela anche se non ha conoscenze pregresse. Non ci resta che entrare nell'app con un tocco su di essa, scegliere la chat o il contatto a cui vogliamo inviare i messaggi e voilà, non c'è molto di più. Tuttavia, dobbiamo tenerlo presente sotto quell'apparente semplicità un certo numero di funzionalità sono "nascoste" che ci darà un pianeta di opzioni se siamo pronti a esplorarle.

In altre parole, in sostanza, la stessa cosa che succede con Google plus, un motore di ricerca molto semplice da usare, ma che, come vi abbiamo detto a suo tempo nell'articolo, ha un'ampia varietà di funzionalità "segregate". che sono molto interessanti e che ci saranno davvero utili. Seguendo le orme di quel prodotto, oggi voglio condividere con noi dieci consigli che ti aiuteranno a usare WhatsApp come un vero esperto. Come sempre e in ogni momento, se hai delle domande puoi lasciarle nei commenti e ti aiuteremo a risolverle.

1.-Chat di gruppo su WhatsApp: mantieni i tuoi dialoghi in ordine

WhatsApp

Siamo sinceri, i set di WhatsApp hanno la possibilità di finire per essere un vero calvario. Sicuramente ti sei incontrato più di una volta con dialoghi incrociati tra più membri che toccano argomenti diversi e che, alla fine, decadono in un bombardamento permanente di messaggi che rendono la situazione scomoda e persino priva di senso.

Per gestire questa situazione, e rendere i gruppi molto più sopportabili, l'ideale è cercare di limitare i dialoghi e il numero massimo di membri per gruppo. Avere un gruppo di dieci persone ora può essere abbastanza difficile da gestire, quindi pensa a cosa può succedere in set molto più grandi. So che non è fattibile in tutti i casi ridurre il numero dei componenti di un gruppo, ma abbiamo la possibilità di ricorrere a citazione del messaggio per mantenere un certo ordine.

Puoi anche andare direttamente dai membri del gruppo nel momento in cui vuoi chattare con lui. Entrambe le opzioni sono davvero utili e si completano perfettamente. Per fare riferimento a un messaggio, devi solo tenerlo premuto e scegliere l'opzione "rispondi". Se desideri rivolgersi direttamente a un individuo, scrivi "@" senza virgolette e scegli il nome del contatto a cui vuoi rivolgerti. Puoi anche controllare i contenuti in cui sei stato citato, o menzionato, premendo l'icona “@”.

2.-Attiva la verifica in 2 passaggi per migliorare la sicurezza

WhatsApp

I sistemi di verifica in 2 fasi rappresentano un'ottimizzazione essenziale a livello di sicurezza, poiché aggiungere una copertura protettiva al nostro account WhatsApp e anche a qualsiasi altro account che abbiamo. La mia esperienza personale con questo tipo di sistema di verifica è stata generalmente molto efficace, poiché da allora non ho avuto problemi di sicurezza.

Grazie all'attivazione della verifica in 2 passaggi in WhatsApp abbiamo la possibilità di evitare, ad esempio, che qualcuno acceda al nostro account anche se hai la nostra scheda SIM. Oppure è fattibile perché viene aggiunto un sistema di verifica aggregato, il che significa che qualsiasi tentativo di ingresso non autorizzato viene rilevato con 2 “muri”.

Per attivare la verifica in 2 passaggi non ci resta che accedere a WhatsApp e andare anche su «Impostazioni > Il mio account > Verifica in due passaggi». Continuiamo lo sviluppo autoguidato e voilà. È molto semplice da usare e rappresenta un valore essenziale, quindi dovresti dargli una possibilità.

3.-Attenzione con lo spazio di archiviazione: l'utilizzo di WhatsApp "macchia" il tuo cellulare

WhatsApp

E può farcela alla grande, soprattutto se indossi molti di quegli abiti a cui rinuncia. inviare video e cose che per loro sono divertenti, anche se per te potrebbe non essere così tanto. Nel caso in cui tu sia un seguace di “meme”, o di video di “cani” e “gatti”, probabilmente sei anche in molto più di uno di quegli outfit che ogni giorno ti inondano di contenuti multimediali.

quei contenuti hanno la possibilità di avere uno scontro colossale nella memoria del tuo cellulare, e per questo è conveniente che tu prenda le misure prima di trovarti con disagi di spazio. Più di una volta mi sono imbattuto in casi di parenti che mi chiedevano assistenza perché non capivano come il loro nuovo smartphone ora desse loro l'avviso di poco spazio, se solo avessero scattato determinate fotografie. Il colpevole era WhatsApp, o meglio quei gruppi e individui che distribuiscono contenuti come se non ci fosse un domani.

La cosa molto più sensata per evitare inconvenienti è disabilitare il download automatico dei contenuti multimediali in WhatsApp. Per realizzarlo non ci resta che entrare in WhatsApp, proseguire il percorso "Impostazioni > Archiviazione e dati" e disabilitare le opzioni di download automatico dei file (fotografie, audio, video e documenti). Se desideriamo liberare spazio di archiviazione, potremo anche entrare "Gestisci spazio di archiviazione", dove apparirà una misura dello spazio occupato dai contenuti delle diverse chat, e potremo rimuovere quelle che non ci interessano.

4.-Rivela quali membri del gruppo hanno letto i tuoi messaggi

WhatsApp

Questo è un altro modo per gestire meglio i dialoghi insieme e può aiutarci a mantenere un rapporto molto più vero con i diversi membri di un gruppo. È semplice da capire, e in verità ti è capitato sicuramente più di una volta, mandi un messaggio essenziale rivolto a 2 o tre persone, quindi non le citi tutte, e non ottieni risposta. Ritieni che sia possibile che alcune di queste persone non l'abbiano letto perché il segno di spunta blu non compare, ma è davvero così?

WhatsApp include una funzione che ci consente di sapere chi ha letto i nostri messaggi in un gruppo ed è molto semplice da usare. Devi solo toccare il messaggio che hai inviato ed eseguire una pressione prolungata. Si aprirà un menu contestuale dove apparirà l'opzione "informazioni". Selezionalo e vedrai chi ha letto il tuo messaggio. Se utilizzi uno smartphone Android, devi premere quel pulsante e poi toccare il menu a tre punti nella parte superiore del cellulare.

Con questo potrai anche vedere quando hai ricevuto il messaggio ogni individuo e valutare se è probabilmente successo qualcosa o se il loro ritardo nel rispondere può essere abituale. In altre parole, è molto più utile di quanto sembri, e per questo motivo mi sembra tra le funzionalità molto più utili di ognuna di quelle che WhatsApp integra.

5.-Crea suoni personalizzati per i tuoi contatti

WhatsApp

Un'altra delle funzionalità molto più utili e molto più attraenti offerte da WhatsApp. Con esso abbiamo la possibilità di creare suoni specifici per contatti specifici, che Ci farà capire se quel messaggio che abbiamo appena ricevuto proviene dal nostro partner o dal nostro migliore amico, o se al contrario si tratta di un contatto minore, e senza la necessità di vedere lo schermo.

Per attivare questa funzione, dobbiamo solo andare sul profilo del contatto, in WhatsApp, di cui vogliamo regolare il suono di avviso. Una volta dentro, scegliamo l'opzione «Sfondi e suoni» se usi iOS o “Avvisi > Regola avvisi” se utilizziamo un cellulare Android. Lì saremo in grado di selezionare quale tono vogliamo che suoni nel momento in cui riceviamo un messaggio da tale contatto.

Nel mio caso, questa funzione mi ha aiutato ridurre al limite le dispersioni senza la necessità di silenziare il cellulare nel caso succeda qualcosa di essenziale. Ho un suono molto morbido per i contatti in generale e suoni diversi per le persone che contano di più per me.

6.-I set WhatsApp ti danno fastidio? Che il silenzio abbia luogo

WhatsApp

Succede sempre e in ogni momento la stessa cosa. Nel momento in cui entriamo in un gruppo WhatsApp, la maggior parte delle volte lo vediamo come qualcosa di insignificante e alla fine finiamo per rimanere per puro dovere, ma non vogliamo che quel gruppo ci disturbi con gli avvisi. Se ti trovi in questa situazione, la cosa eccezionale che puoi fare è silenziare gli avvisi e in modo permanente.

Per fare ciò, è necessario inserire il impostare il profilo che vuoi mettere a tacere, gioca l'opzione "Muto". e seleziona per quanto tempo vuoi che duri quel silenzio. Puoi farlo anche con i contatti che ti danno fastidio ma, per un motivo o per l'altro, non puoi bloccarli direttamente (i familiari, ad esempio).

Se utilizzi un cellulare Android, premi a lungo sulla chat di gruppo o di contatto e fai tap sull'icona muto che apparirà in alto a destra dello schermo. Puoi anche selezionare se vuoi continuare a ricevere avvisi da questo set o contatto. Si noti che questo sviluppo può essere annullato senza problemi.

7.-Dal tuo WhatsApp al PC in pochi secondi e senza cavi

WhatsApp

Qualcosa di molto più invadente, e con cui ho dovuto occuparmi molto di più, sono state le preoccupazioni che hanno diversi client WhatsApp durante il trasferimento di foto e file di quell'app sul proprio PC. La verità è che, alla fine, ci sono molte opzioni e molti modi per poter spostare le cose direttamente da WhatsApp al PC, e senza avversità, ma nell'articolo voglio soffermarmi su quelle molto più semplici ed efficienti.

Se vuoi spostare un'immagine, un video o qualsiasi file direttamente da una chat di WhatsApp al tuo PC, uno dei modi più efficienti, per la sua semplicità e velocità, è inviarlo per posta. È molto semplice, se usi iOS devi solo farlo eseguire una pressione prolungata sul contenuto si aprirà un menu contestuale dove sceglieremo l'opzione «Comunica», e avremo 2 frecce, quella a sinistra ci permette di inoltrarla ai contatti, e quella a sinistra, che è dritta, ci offre la possibilità di inviare il contenuto ad altre app, e anche per posta.

Se scegliamo la freccia dritta, saremo in grado di inviarlo al nostro indirizzo email. Un altro modo per inviarci enormi proporzioni di foto e video da WhatsApp al nostro PC senza la necessità di collegare il nostro smartphone è caricarli su un servizio come WeTransfer, a scopo di esempio, utilizzando l'opzione per creare un collegamento, quindi utilizzare quel collegamento sul PC per scaricare il contenuto. Se hai WhatsApp abilitato sul tuo PC, le cose sono ancora più semplici e veloci. Nel caso utilizzi un terminale Android, quando si effettua la pressione lunga bisogna andare ai tre punti (in alto a destra dello schermo) e scegli «Comunica».

8.-Dai un tocco di enfasi alle tue risposte cambiando il carattere

WhatsApp

Sì, ora capiamo che le lettere maiuscole sono un'opzione accettabile per questo compito, ma ci sono situazioni in cui hanno la possibilità di finire per non essere all'altezza. Se vuoi dare una risposta o un commento con maggiore enfasi, puoi farlo dando loro un formato particolare. Ci sono molte opzioni, ma ora Vi lascio alcuni molto più utili:

  • Scrivi in grassetto: inserisci un * all'inizio e alla fine del messaggio che vuoi inviare.
  • Elemento barrato: puoi farlo mettendo ~ prima e alla fine dell'articolo.
  • Usa il corsivo: È molto semplice, devi solo usare _ all'inizio e alla fine del messaggio.
  • Carattere monospazio: puoi usarlo con `` all'inizio e alla fine dell'articolo.

Tieni presente che puoi utilizzare ognuna di queste opzioni in modo combinato in un unico articolo. In questo modo, per fare un esempio, se vuoi inviare un messaggio curvo e in grassetto, devi scriverli contemporaneamente all'inizio e alla fine dell'articolo, ma nel giusto ordine. Ecco un esempio di caso per farti capire:

  • Riuscito: _*Ciao_*.
  • Sbagliato: _*Ciao*_.

9.-Esportare quelle chat che non vuoi perdere, ma che non vuoi nemmeno portare sul tuo telefono

WhatsApp

WhatsApp può diventare una fonte di dialoghi molto profondi e è possibile che non in tutti i casi sia consigliabile portarli sul nostro smartphone. C'è anche l'opportunità che dobbiamo affrontare un palcoscenico esclusivo, sentimentale o lavorativo, e che una parte importante delle chat che avevamo archiviato al momento non debba continuare ad essere sul nostro dispositivo mobile smart, ma allo stesso tempo lo facciamo non voglio perderli.

D'altronde ci sono anche occasioni in cui è possibile che si debba comunicare una chat finita per chiarire malintesi, oppure per risolvere disagi o occasioni molto particolari. In questo tipo di casi, l'ideale è esportare direttamente la chat, o le chat, che vogliamo preservare lo smartphone, o di cui abbiamo la possibilità aiutare a superare questi inconvenienti.

Quando esportiamo una chat, abbiamo la possibilità di inviare il suo contenuto, sia l'articolo che gli elementi multimediali, a un contatto oa un altro dispositivo utilizzando, ad esempio, la posta elettronica. In questo modo, grazie a questa funzione potremo esportare facilmente le chat, con il suo contenuto, sul nostro PC, Per esempio. Se utilizziamo iOS non ci resta che andare su “Impostazioni > Chat > Esporta” e selezionare la chat che vogliamo esportare. Su Android andiamo su “Impostazioni > Chat > Cronologia chat” e scegliamo “Esporta chat”.

ten.-Sfruttare messaggi e fotografie temporanei, ma con i piedi per terra

WhatsApp

Questo tipo di contenuto ha un valore considerevole in termini di privacy e sicurezza e ti aiuterà anche a mantenere pulite alcune chat. Come suggerisce il nome, entrambe le opzioni ti consentono di creare messaggi e foto WhatsApp saranno liberi solo nel corso del tempo. Una volta trascorso quel tempo, scompariranno automaticamente senza che tu debba fare nulla.

In questo modo, a titolo di esempio, puoi inviare una fotografia che sarà libera di essere visualizzata solo una volta e messaggi che scompariranno dopo un certo periodo di tempo tra 24 e 90 giorni. Tuttavia, tieni presente che anche se questi scompaiono sempre e in ogni momento è possibile effettuare screenshot e la chat viene esportata su un altro dispositivo, dove non scompaiono, quindi non fare nulla di stupido.

Per utilizzare questa funzione, devi solo entrare nel profilo chat che desideri e attivare "Messaggi temporanei". Se desideri inviare una foto che verrà eliminata una volta visualizzata, Devi solo scegliere la fotografia che intendi inviare e contrassegnare il cerchio con "1". Puoi attivarlo anche scattando una foto per inviarlo su WhatsApp.

Condividi questo post:
5 1 votazione
Valutazione dell'articolo
Sottoscrittore
Notifica de
ospite

0 Commenti
Commenti in linea
Vedi tutti i commenti