Manutenzione annuale del PC

Manutenzione annuale del PC

Manutenzione annuale del PC

PC annuale e manutenzione preventiva

Suggerimenti per una corretta manutenzione della mia attrezzatura

Molti dei nostri clienti ci chiedono quando ci lasciano la loro attrezzatura per la riparazione o anche quando ritirano la loro attrezzatura riparata, quale raccomandazione possiamo dare loro in modo che la loro attrezzatura abbia una vita più lunga.

E sì, nei tempi che stiamo vivendo, tutti gli utenti che dispongono di un'apparecchiatura informatica per uso domestico o professionale vogliono prolungarne la vita utile. Perché le apparecchiature elettroniche devono ricevere la stessa "manutenzione" e "prevenzione" della nostra salute o del nostro veicolo.

Ovviamente ci ammaliamo, l'auto necessita di manutenzione per evitare guasti e ad un computer succede la stessa cosa dei due esempi precedenti.

In questo nuovo post sul blog Master Trend, ti forniremo alcune linee guida sulla manutenzione preventiva e consigli in modo che il nostro team sia al nostro fianco il più a lungo possibile grazie alla Manutenzione Annuale.

  • La stragrande maggioranza dei computer di uso comune sono dispositivi portatili. Piccole attrezzature, che posso portare con me in qualsiasi parte della nostra casa o ufficio e continuare a lavorare. Ma va bene avere un laptop che non usiamo come “laptop” e lo tengo sempre sul tavolo con il caricatore collegato? Molti di noi pensano che se lo scollego la batteria si esaurisce in qualsiasi momento e dovrò aspettare che la carica finisca prima di poter continuare a lavorare. In questo modo, quello che stiamo ottenendo è "ridurre la durata della batteria" molto prima.
    • La batteria di un laptop è realizzata per consentire un utilizzo del dispositivo tra le 2 e le 7 ore. Ovviamente molti fattori influenzano in modo che l'usura sia maggiore o minore.
  1. Dipenderà dalla luminosità che abbiamo sullo schermo.
  2. Le applicazioni che stiamo utilizzando (non è la stessa cosa che stiamo navigando in internet, che editiamo una fotografia con Photoshop)
  3. Schermi esterni che abbiamo collegato e il caricabatterie non è sul nostro computer.
    • Consiglio a questo punto è, 2 o 3 volte a settimana, fare a Scarica batteria almeno fino a 20%, quindi ricollegare fino a 80%. In questo modo la batteria non prende l'abitudine di essere sempre a 100%.

Alleghiamo un piccolo link con le raccomandazioni di Manzana:

  • Un altro punto che dobbiamo tenere in considerazione nella manutenzione preventiva è la ventilazione della vostra attrezzatura. Se lavoriamo in un ambiente con molta umidità, polvere, animali domestici o anche se siamo persone che usano tabacco nella stessa stanza, ciò danneggia molto il nostro team. Tutto ciò che è nell'ambiente, lo stesso condotto di ventilazione lo assorbe e fa intasare il nostro ventilatore o addirittura smettere di funzionare. Nel momento in cui rileviamo che la nostra attrezzatura si riscalda più del normale, anche se brucia nella zona dei tasti, sarà necessario pulire l'attrezzatura internamente. Sì sì, interno, smontato pezzo per pezzo il dispositivo, per pulire la polvere che si è generata all'interno. Vi ricorderemo sempre di far svolgere questo compito da un professionista, perché i pezzi stanno diventando più delicati e più piccoli ed è possibile che durante il processo di pulizia venga generata energia statica in uno dei componenti, che può causare il danneggiamento delle nostre apparecchiature smettere di lavorare lavorare in modo permanente. Non ci verrebbe in mente di aprire e smontare la nostra lavatrice? Non fare lo stesso con il tuo computer.

Manutenzione annuale – Il nostro team ha bisogno di più “coccole” e una buona manutenzione interna per il suo corretto funzionamento:

  • Continuando con i consigli per il tuo laptop e sulla manutenzione preventiva, un altro aspetto da tenere in considerazione per un computer è lo stato di salute o la manutenzione della nostra unità di archiviazione (Hard Drive). Per tutti noi, le informazioni che abbiamo memorizzato sul nostro computer sono molto importanti. Fondamentale in molti casi! I computer di oggi hanno dischi rigidi chiamati SSD o FLASH. Sono molto veloci e significano che non dobbiamo aspettare così tanto tempo per avviare o aprire un programma. Fantastico vero? Ma attenzione, sono anche dischi rigidi con una capacità di archiviazione inferiore. E ci conosciamo tutti. Continuiamo a lavorare, riempiendo il disco rigido di informazioni, fino a quando un giorno, pam! Abbiamo esaurito lo spazio. Probabilmente coinciderà con un'informazione sulla vita o sulla morte, che non saremo in grado di memorizzare. E i nostri nervi vanno al limite. Come evitare questi episodi?
    • Dobbiamo fare backup giornalieri, settimanali o mensili. Non lesinare sulle copie. Nel caso di Apple è molto semplice visto che abbiamo un programma ad esso dedicato, chiamato Time Machine. Dovremo solo collegare un'unità esterna (ricordiamo che questa unità sarà solo ed esclusivamente per Time Machine-Apple) e lasciare che la magia abbia effetto. Abbiamo anche la possibilità di cloud storage (iCloud o altre piattaforme, solitamente tutte a pagamento). In Windows ci sono anche strumenti che possono eseguire lo stesso lavoro di backup. Ma vabbè! E se avessimo un disco rigido pieno? Non preoccuparti. È un problema molto comune. Lavoriamo e lavoriamo e non controlliamo il limite di capacità del magazzino. Se ciò accade, un giorno riavvieremo il Mac e si arresterà in modo anomalo, con la "mela" e una barra dei processi. E su Windows, lucchetto, lettere bianche in inglese...un pasticcio!

Manutenzione annuale – In effetti, la mancata manutenzione corretta e aggiornata del disco rigido può causare il NON avvio del computer. E se non disponiamo di un backup aggiornato, passeremo senza dubbio un momento molto "amaro"... e in alcuni casi critico.

  • A questo punto vi poniamo un'altra domanda con una risposta da un milione di dollari: il nostro dispositivo ha una maggiore usura perché è sempre a riposo o devo “accenderlo e spegnerlo” ogni volta che lo utilizzo? Il nostro consiglio come Tecnici Informatici professionisti è: 1- se usi costantemente il tuo computer, lavorando, durante consulenze, ecc., non spegnerlo. Ti consigliamo di riavviare il dispositivo solo una volta alla settimana per aggiornare i suoi componenti, la memoria RAM consumata o persino aggiornare il dispositivo con un aggiornamento in sospeso. Non è necessario spegnere un laptop ogni giorno.

Dopo questi piccoli consigli per la manutenzione preventiva della tua attrezzatura, ti consigliamo sempre di controllare la tua attrezzatura ogni anno. Ricorda che, in Master Trend, la diagnosi è totalmente gratuita. Controlleremo tutti i punti vitali della tua attrezzatura per vedere se funziona correttamente. Ti daremo consigli e suggerimenti per migliorare... E solo tu decidi se vuoi investire in una "vita migliore" per il tuo dispositivo e fare una Manutenzione Annuale.

Vi ricordiamo anche che lo siamo Servizio tecnico specializzato in notebook.  Tutti i nostri tecnici sono certificati per fornirti il miglior servizio. Non preoccuparti se hai un'attrezzatura di marca rara. Serviamo tutte le marche, sia software che hardware, e se qualche attrezzatura necessita di un cambio pezzo, possiamo richiederlo a uno dei nostri fornitori.

Contattaci, saremo felici di aiutarti con la Manutenzione Annuale della tua attrezzatura.

5 1 votazione
Valutazione dell'articolo
Sottoscrittore
Notifica de
ospite

2 Commenti
Più antico
El mas nuevo Più votato
Commenti in linea
Vedi tutti i commenti

Dewey
Dewey
1 anno fa

Ottimo articolo, esattamente quello che cercavo.